QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

 

  Istituto d'Istruzione Superiore                                                  BERNALDA FERRANDINA                

 

Il 23 maggio del 1992 il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani vengono uccisi dalla mafia a Capaci, lungo l’autostrada che da Trapani porta a Palermo.
Dopo 57 giorni, il 19 luglio, il tragico copione si ripete: in via D’Amelio muoiono il giudice Paolo Borsellino e i suoi angeli custodi, i poliziotti Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi e Claudio Traina.
Cosa nostra pensa di aver vinto la sua guerra con lo Stato, ma il tritolo di Capaci e Via D’Amelio segna l’inizio di una nuova era.

Il Paese, le istituzioni e la società civile, reagiscono con forza.
Desiderio di riscatto collettivo, un no fermo alla prepotenza dei boss: la gente scende in piazza. E lo Stato fa la sua parte con nuove leggi antimafia e un impiego mai visto di uomini e mezzi.

Il 23 maggio diventa emblema della rinascita di un Paese. Dal 1993 la Fondazione Falcone ricorda il sacrificio di Giovanni Falcone e di tutte le vittime della mafia con manifestazioni, convegni e cortei. Dal 2006, insieme al Ministero per l’Istruzione, organizza un evento a cui partecipano migliaia di studenti e docenti italiani: il 23 maggio una nave, la Nave della Legalità, porta a Palermo ragazze e ragazzi delle scuole di tutto il Paese.

La città si riempie di giovani che ricordano Giovanni Falcone nell’aula bunker del carcere Ucciardone dove venne celebrato il primo maxiprocesso a Cosa nostra. In centinaia sfilano in corteo fino all’Albero Falcone, davanti all’abitazione in cui il magistrato viveva. Il 23 maggio è diventato un giorno di festa. (fonte https://www.fondazionefalcone.org/)

ln occasione della Giornata della Legalità 2021, il Dipartimento di Sostegno dell'IIS Bernalda-Ferrandina, sede di Bernalda, ha voluto onorare la memoria e i valori del giudice Giovanni Falcone e di quanti hanno sacrificato la propria vita per permetterci di vivere in una Nazione libera da tutte le mafie.

Grazie di cuore agli insegnanti di sostegno, alle educatrici e, soprattutto, ai nostri meravigliosi ragazzi che, con impegno e passione, hanno realizzato questo splendido lavoro:

W LA LEGALITA'

 

 

 

  

In primo piano

#IoTornoaScuola

11 Ago, 2021

In questa sezione vengono raccolti documenti e informazioni utili per il rientro in…

URP

Istituto d'Istruzione Superiore "Bernalda-Ferrandina"
Via Schwartz - 75012 Bernalda (MT)
Tel: 0835-549136
Fax: 0835-549136
Sede di Ferrandina:
Via Lanzillotti - 75013 Ferrandina (MT)
Tel: 0835-556009
Fax: 0835-554832
P.E.O.:
MTIS016004@istruzione.it
P.E.C.: MTIS016004@pec.istruzione.it
C.M.: MTIS016004
C.F.: 90024340771
C.U.F.: UFT0N2

Chi è on line

Abbiamo 95 visitatori e nessun utente online